SPEDIZIONE GRATUITA IN TUTTA ITALIA

Note Legali

 

Per contratto di compravendita “on-line” si intende il contratto a distanza e cioè il negozio giuridico avente per oggetto beni mobili e/o servizi stipulato tra il Venditore e un consumatore/cliente nell’ambito di un sistema di vendita a distanza organizzato dal Venditore che, per tale contratto, impiega esclusivamente la tecnologia di comunicazione a distanza denominata “internet”. Tutti i contratti, pertanto, saranno conclusi direttamente attraverso l’accesso da parte del consumatore/cliente al sito internet ove, seguendo le indicate procedure, arriverà a concludere il contratto per l’acquisto del bene.

Qui di seguito si riportano le Condizioni di Vendita che rimarranno efficaci fino a che non verranno variate dal Venditore.

Le eventuali modifiche alle condizioni di vendita saranno efficaci dal momento in cui saranno pubblicate sul sito internet e si riferiranno alle vendite effettuate da quel momento in poi.

Scarica e conserva questo documento in formato .pdf

1. Modalità d’acquisto

Per ciascuno dei prodotti è disponibile sul sito una descrizione contenente le caratteristiche principali dei medesimi. Tutte le informazioni di supporto all’acquisto sono da intendersi come semplice materiale informativo generico.

Resta inteso che l’immagine a corredo della descrizione del prodotto può non essere perfettamente rappresentativa delle sue caratteristiche, ma differire per colore, dimensioni, prodotti accessori presenti in figura.

La corretta ricezione dell’ordine è confermata dal Venditore mediante una risposta automatica via e-mail, inviata all’indirizzo di posta elettronica comunicato dal cliente al momento della conferma d’acquisto. Tale messaggio di conferma riporterà un “numero d’ordine”, da utilizzarsi nel caso di qualsiasi comunicazione con l’azienda. Il messaggio riporterà tutti i dati inseriti dal cliente, il quale si impegna a verificarne la correttezza ed a comunicare tempestivamente le eventuali correzioni.

Nel caso di mancata accettazione dell’ordine, il Venditore garantisce tempestiva comunicazione al cliente. Il cliente potrà acquistare i prodotti indicati nel catalogo elettronico predisposto e nelle quantità esistenti a magazzino. Qualora un ordine dovesse superare le quantità esistenti a magazzino, verrà accettato l’ordine limitatamente ai prodotti disponibili e ne verrà data comunicazione all’acquirente tramite e-mail da parte del servizio clienti (cfr. anche Paragrafo 6 Recesso del fornitore).

2. Modalità di pagamento

All’atto della compilazione del modulo d’ordine dovrà essere effettuata la scelta della modalità di pagamento: a mezzo carta di credito attraverso i circuiti VISA, MASTERCARD, SERVIZIO PAYPAL, ovvero a mezzo Bonifico Bancario in favore di Cortassa dal 1903 di Cortassa Igor, Monte dei Paschi di Siena, IBAN IT64K0103001006000000895396.

Tutti i prezzi di vendita dei prodotti esposti all’interno del sito sono comprensivi di I.V.A. e di ogni altra imposta; il costo del trasporto è debitamente evidenziato nell’apposita pagina all’interno del sito che il cliente avrà cura di visionare prima di confermare l’acquisto; in caso di consegna all’estero saranno a cura del consumatore gli eventuali costi supplementari dovuti a imposte o tasse previste dalla normativa vigente nello Stato di destinazione.

Il contratto di acquisto si perfeziona mediante l’esatta compilazione ed il consenso all’acquisto manifestato tramite l’adesione data “on-line”. Il cliente deve pagare la merce ordinata utilizzando le modalità di pagamento indicate “on-line” all’atto dell’acquisto

3. Modalità di spedizione e consegna

Le nostre spedizioni vengono effettuate in tutta Italia a mezzo corriere espresso. Il prodotto viaggia unitamente al relativo DDT (documento di traporto); la fattura viene emessa in base alle informazioni fornite dal cliente all’atto dell’ordine ed inviata a mezzo posta elettronica.

La consegna viene effettuata sotto l’abitazione, gratuitamente in tutta Italia, Sicilia e Sardegna comprese.
E’ PREVISTO UN CONTRIBUTO PER LA SPEDIZIONE SOLO PER LE PROMOZIONI IN OFFERTA SPECIALE.

Eventuali servizi accessori, quali consegna al piano, montaggio, ecc. sono da concordare con il servizio clienti.

Il preavviso di consegna (consegna “su appuntamento”) è previsto e compreso nella spedizione.

Nessuna responsabilità può essere imputata al Venditore in caso di ritardo nell’evasione dell’ordine o nei tempi di consegna da parte del corriere espresso. Al momento della consegna il cliente è tenuto a controllare:

– che l’imballo risulti integro, né danneggiato, né bagnato, o comunque alterato;

– che il numero dei colli corrisponda a quanto indicato nel documento di trasporto.

Eventuali danni al prodotto o all’imballo o la mancata corrispondenza delle indicazioni devono essere immediatamente contestati al corriere apponendo sull’apposito documento accompagnatorio (art. 1698 c.c.) l’espressa indicazione del vizio riscontrato (ad es. collo bagnato, aperto, privo di sigillatura con nastro adesivo recante marchio dell’azienda, ecc…).
Una volta firmato il documento del corriere, il cliente non potrà pertanto opporre alcuna contestazione circa le caratteristiche esteriori di quanto consegnato.

Nel caso di assenza del cliente al momento della consegna concordata, il corriere tenterà un secondo accesso, sempre concordato con il cliente.
Qualora anche il secondo accesso non andasse a buon fine, il corriere provvederà a trasportare la merce presso il proprio deposito.
Nel caso di mancato ritiro entro 2 giorni lavorativi del materiale presente in giacenza presso il deposito del corriere le spese di giacenza restano ad esclusivo carico del cliente.
Il termine massimo di giacenza presso il deposito del corriere è fissato in giorni 10 lavorativi, decorsi inutilmente i quali l’ordine avrà da intendersi per annullato con conseguente restituzione della merce all’azienda e perdita di quanto versato.

Nel caso in cui la consegna concordata non possa avvenire perché il cliente ha fornito dati errati (indirizzo, recapito telefonico, ecc), il costo della successiva giacenza verrà addebitato al cliente medesimo e dovrà essere saldato in contrassegno direttamente al corriere.

Qualora invero eventuali errori relativi ai dati forniti dal cliente avranno da ritenersi per imputabili al Venditore, nulla sarà dovuto dal cliente ed eventuali costi ulteriori saranno corrisposti direttamente dal Venditore al corriere.

4. Responsabilità

Il Venditore non si assume alcuna responsabilità per eventuali disservizi imputabili a causa di forza maggiore, quali incidenti, esplosioni, incendi, scioperi e/o serrate, terremoti, alluvioni ed altri eventi similari che impedissero, in tutto o in parte, la regolare esecuzione della vendita nei tempi concordati.

5. Obblighi dell’acquirente

Il cliente si impegna, una volta conclusa la procedura d’acquisto ”on line”, a provvedere alla stampa e/o alla conservazione delle presenti condizioni generali, che, peraltro, avrà già visionato ed accettato in quanto passaggio obbligato nell’acquisto, nonché alla stampa delle specifiche del prodotto oggetto dell’acquisto, e ciò al fine di soddisfare integralmente la condizione di cui agli articoli 3 e 4 del D. Lgs. 185/99. All’acquirente è severamente vietato inserire dati falsi e/o inventati e/o di fantasia. I dati anagrafici e l’indirizzo e-mail devono essere esclusivamente i propri reali dati personali e non di terze persone, oppure di fantasia. E’ espressamente vietato effettuare doppie registrazioni corrispondenti ad una sola persona o inserire dati di terze persone.

6. Recesso del fornitore

Qualora il Venditore si trovasse nell’impossibilità di evadere l’ordinazione richiesta a causa della indisponibilità, anche temporanea, del prodotto ordinato, avrà la facoltà di recedere dall’accordo di vendita, entro 30 giorni dalla data, dell’ordinazione fornendo al cliente una semplice comunicazione motivata, ai sensi dell’art. 6, comma 2 D. Lgs. 185/99. In tal caso il cliente avrà diritto esclusivamente alla restituzione dell’eventuale somma già corrisposta.

7. Garanzie e modalità di assistenza

La garanzia sulla merce è riconosciuta dalla casa produttrice in anni due (2), la quale ne disciplina durata e condizioni. Il Venditore, pertanto, collaborerà alle fasi di ritorno e gestione del reso. A tale scopo, il cliente dovrà richiedere il numero di autorizzazione al rientro del prodotto mandando una e-mail a shop@cortassa.it, allegando foto e descrizione del vizio. Per usufruire della garanzia, la merce dovrà essere riposta nell’imballo originale, completa di tutte le sue parti (anche non funzionanti), così come in origine all’acquisto. In caso di autorizzazione al reso, la spedizione della merce difettosa sarà a carico del cliente, mentre la restituzione della merce riparata o sostituita sarà a cura del Venditore.

Qualora, all’atto del reso, venga riscontrato il vizio lamentato, sarà cura del Venditore inoltrare la merce alla casa madre per la supervisione e riparazione e/o sostituzione, con previsione di restituzione entro il termine di 45/50 giorni lavorativi. Il Venditore non potrà mai, in alcun caso, essere gravato di oneri o danni derivanti da eventuali ritardi nella riparazione e/o sostituzione imputabili a terzi.

Nel caso, invero, in cui la merce rispedita in garanzia fosse perfettamente funzionante, il Venditore provvederà a rispedire la stessa al cliente, con costi di spedizione a carico del cliente da corrispondersi a mezzo contrassegno. La garanzia copre solamente la riparazione e/o la sostituzione degli articoli inutilizzabili o inefficienti per difetti di fabbricazione o di produzione riscontrabili nel centro assistenza autorizzato dal fabbricante. La garanzia non è valida se la merce è stato manomessa, se i guasti sono stati determinati da incuria o cattivo uso dell’acquirente, dolo, trasporto, urti, cadute, umidità, fuoriuscita di liquido batterie, utilizzo di materiali di consumo non conformi alle specifiche del costruttore o altre cause non dipendenti da difetti di fabbricazione o produzione. La garanzia prevede comunque espressa sostituzione della merce solo con prodotti analoghi per tipologia e caratteristiche (ad es. colore, forma, materiale,ecc…).

8. Facoltà di esercitare il diritto di recesso ai sensi del D.LGS. 206/2005 artt. 64-67

Al cliente online che agisca in qualità di consumatore è attribuito il diritto di recesso dal contratto, così come previsto dagli artt. 64 – 67 del D.Lgs. n. 206/2005, detto Codice del Consumo.

Si precisa che questo diritto è riservato soltanto alle persone fisiche, cioè a quei consumatori privati che agiscano per scopi estranei alla propria professione. Non è previsto diritto di recesso per le persone giuridiche e fisiche che agiscano, in riferimento al contratto di acquisto, in ambito professionale.

Ai sensi e nei limiti di cui all’art. 64 del Codice del Consumo, il consumatore ha facoltà, entro 10 giorni lavorativi dal ricevimento dei prodotti acquistati, di esercitare il diritto di recesso, consistente nella possibilità di restituire i prodotti ricevuti e di ottenere il rimborso del prezzo pagato, senza penalità e senza necessità di specificarne il motivo.

Tale diritto si applica a tutti i prodotti standard acquistati online nel presente sito, fatti salvi quelli realizzati su ordine espresso del cliente. Le spese di restituzione del prodotto sono a carico del consumatore.

In caso di applicabilità del diritto di recesso il cliente è tenuto a restituire tutti gli articoli relativi alla fattura così come gli sono pervenuti e cioè assolutamente nuovi, non usati, completi di tutte le loro parti e negli imballi originali (buste e confezioni). Il diritto di recesso decade totalmente qualora il prodotto restituito non sia integro, anche negli imballi originali, per l’assenza, ad esempio, di elementi integranti del prodotto, oppure in quanto il prodotto abbia subito danni per cause diverse dal trasporto dal Venditore al consumatore, non segnalati in precedenza;

8.1. Modalità di esercizio del diritto di recesso

Il diritto di recesso si esercita mediante l’invio da parte del cliente, nel termine sopra indicato, di una lettera Raccomandata con avviso di ricevimento indirizzata al Venditore. Tale comunicazione dovrà necessariamente contenere tutto quanto di seguito indicato: 1. Il numero d’ordine per cui si esercita il recesso; 2. L’espressa volontà del cliente di voler recedere in tutto o in parte dal contratto di acquisto; 3. La descrizione o/i codici degli articoli per cui si esercita il diritto di recesso; 4. Il legittimo motivo per il quale il cliente intende recedere; 5. Coordinate bancarie del Cliente (conto corrente, ABI, CAB, intestatario del conto se diverso da cliente). In mancanza dei requisiti di cui ai precedenti punti 1, 2, 3 e 4 il Venditore non potrà riconoscere al cliente il diritto di recesso. Per correttezza del rapporto il cliente si impegna a conservare e custodire con la massima cura e diligenza i prodotti ricevuti e per i quali intende esercitare il diritto di recesso conservandoli integri assieme agli imballi originali, interni ed esterni nonché a tutti gli accessori ecc. In seguito al ricevimento della raccomandata con cui il cliente comunica la propria volontà di esercitare il diritto di recesso, il Venditore, verificata la corrispondenza ai requisiti sopra indicati, comunicherà a mezzo e-mail al cliente le modalità per effettuare la restituzione dei prodotti. Il cliente si impegna a restituire i prodotti per cui è stato esercitato il diritto di recesso non più tardi di 5 (cinque) giorni dalla comunicazione. Le spese ed rischi del trasporto per la restituzione sono ad integrale carico del cliente. La restituzione di prodotti non integri, deteriorati o privi di accessori o dotazioni originali non sarà accettata dal Venditore e verrà restituita al mittente con aggravio di spese di trasporto. Il venditore una volta ricevuta la merce in conformità a quanto sopra esposto ed effettuate le dovute verifiche, procederà al rimborso al cliente nel minor tempo possibile e comunque entro 30 giorni lavorativi, mediante bonifico bancario in favore del cliente pari al prezzo del prodotto acquistato al netto delle spese sostenute per consegnare il prodotto stesso, come da coordinate bancarie dal medesimo fornite.

9. Risoluzione contrattuale e clausola risolutiva espressa

Le obbligazioni assunte dal cliente all’art. 5 di cui sopra (Obblighi dell’acquirente), nonché la garanzia del buon fine del pagamento che il cliente deve effettuare, hanno carattere essenziale, cosicché per patto espresso, la inadempienza da parte del cliente, di una soltanto di dette obbligazioni, determinerà la risoluzione di diritto del contratto ex artt.1456 c.c., senza necessità di pronuncia giudiziale, fatto salvo il diritto per il Venditore di agire in giudizio per il risarcimento dell’ulteriore danno.

10. Giurisdizione e Foro competente

Ogni controversia relativa all’applicazione, esecuzione, interpretazione e violazione dei contratti d’acquisto stipulati “on-line” tramite il sito web www.cortassa.it è sottoposta alla giurisdizione italiana; le presenti condizioni generali si riportano, per quanto non espressamente ivi previsto, alle norme codicistiche in materia generale di contratti, sulla vendita e sui negozi, nonché al decreto legislativo n. 206/2005. Per qualsiasi controversia tra le parti in merito al presente contratto se il cliente è un consumatore, cioè una persona fisica che acquista la merce per scopi non riferibili alla propria attività professionale, ovvero non effettua l’acquisto indicando nell’ordine un riferimento di partita IVA, la competenza territoriale è quella del Foro di riferimento del suo comune di residenza; in tutti gli altri casi, la competenza territoriale è esclusivamente quella del Foro di Torino.

Ultimo Aggiornamento: 06/07/2015

Scarica e conserva questo documento in formato .pdf